Carta di circolazione come leggerla?

La carta di circolazione per farla semplice non è altro che quel documento che attesta tutti i dati sulla tua auto.

Solitamente è conosciuta come “libretto di circolazione“. E viene richiesta dalle autorità, polizia, carabinieri ecc… con la fatidica frase.

Favorisca libretto e patente“.

Ma andiamo nel dettaglio..cosa vi è scritto su questo “libretto“?

Sulla carta di circolazione vi sono scritte tutte le informazioni sulla vostra autovettura come sopra menzionato, e vi sono presenti codici previsti dalla legge e viene rilasciato dalla Motorizzazione Civile.

Carta di circolazione come leggerla ? andiamo al dunque.

Le cose piu’ importanti sono scritte sul davanti del foglio di circolazione mentre dietro vi è la legenda con la spiegazione di ogni codice.

Inoltre è presente una parte dove vengono inserite le revisioni periodiche del veicolo che come ben sappiamo sono ogni 2 anni.

Poi c’è una parte dedicata al transferimento di proprietà del veicolo con i dati della persona.

Ma come si legge questa carta di circolazione? “il fatidico libretto”?

Ecco la spiegazione di tutti i codici con il loro significato:

A : Targa del veicolo
B : Prima immatricolazione
C : Dati del proprietario o intestatario. C.1.1 / C.1.2 : Dati intestatario della carta di circolazione; C.2.1 / C.2.2 : Nome e cognome del proprietario del veicolo; C.3 : Persona fisica che utilizza il mezzo oltre al proprietario. C.3.1 / C.3.2 / C.3.3: nome, cognome e indirizzo del soggetto
D.1 : Marca
D.2 : Modello
D.3 : Denominazione commerciale
E : Numero d’identità del veicolo, numero del telaio
F : Massa
F.1 : Massa massima ammissibile
F.2 : Massa massima ammissibile del veicolo in servizio nello Stato di immatricolazione
F.3 : Massa massima ammessa dell’insieme
G :  Massa del veicolo in servizio carrozzato in kg
H : Durata di validità, se non illimitata
I :  Data di immatricolazione del libretto
J : Categoria del veicolo; J.1 : Destinazione e uso; J.2 : Carrozzeria
K : Numero di omologazione
L : Numero di assi
M : Interasse
N : Per i mezzi di massa superiore alle 3.5 tonnellate, indica la ripartizione della massa sui vari assi, identificati come N.1 / N.2 / N.3 / N.4 / N.5
O : Massa massima ammessa a rimorchio
O.1 : Rimorchio frenato (espresso in kg); O.2 – Rimorchio non frenato (espresso in kg)
P : Motore
P.1 : Cilindrata; P.2 : Potenza massima in kilowatt; P.3 : Tipo di alimentazione (benzina/diesel)
P.4 : Regime in giri/min al quale è espressa la potenza; P.5 : Numero di serie del motore
Q : Rapporto peso/potenza per i motocicli, riportato in Kw/kg
R : Colore
S : Posti a sedere; S.1 numero di posti a sedere compreso il conducente; S.2 : Numero di posti in piedi eventualmente disponibili
T : Velocità massima
U : Rumorosità in decibel; U.1 : A veicolo fermo; U.2 : Regime motore in giri/min U.3 : A veicolo in marcia
V : Emissioni inquinanti (espresse in g/km o g/kwh)
V.1 : Co2; V.2 : HC; V.3 : NOx; V.4 : HC + NOx; V.5 : Particolato (per motori diesel); V.6 : Regime di assorbimento per motori diesel (in giri/min) V.7 : Co2 V.8 : Consumo dichiarato in litri/100 km nel ciclo misto; V.9 : Classe di emissioni inquinanti (Euro 1, Euro 2,Euro 3, Euro 4, Euro 5, Euro 6, ecc…)
W : Capacità del serbatoio

(Come riportato su wikipedia)

Carta di circolazione come leggerla ? c’è altro da sapere ? beh abbiamo detto le cose piu importanti ma per non dilungarci molto inoltre nel terzo quadrante potete trovare le informazioni riguardanti le dimensione del veicolo, il rapporto potenza/tara e le misure dei pneumatici che puo portare la vostra vettura.

Domanda banale ma magari per chi non lo sapesse..

Cosa va a guardare un poliziotto o carabiniere o qualsiasi altra autorità sulla carta di circolazione?

la risposta è semplice la prima cosa che va a guardare è se la revisione è scaduta o meno. Di solito si fa periodica ogni 2 anni come menzionavo sopra. Ma se l’autovettura è nuova per dire va fatta dopo 4 anni e poi ogni 2 anni successivamente in un centro revisioni qualsiasi.

Un pensiero riguardo “Carta di circolazione come leggerla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *